Colorazione cuoio

Colorazione cuoio: fasi di lavorazione

Colorazione cuoio:4° fase di lavorazione

La colorazione cuoio , o meglio il fondo della colorazione, riveste grande importanza nella lavorazione in quanto è la prima cosa, l’impatto, che l’occhio percepisce insieme alla forma. La colorazione cuoio viene eseguita a tampone e a pennello, sempre a mano, utilizzando tinture colorate, anche miscelabili tra loro, ottenendo risultati cromatici unici generati anche dalla qualità e dalle venature della pelle. Principalmente ci sono due tipi di tinture: quelle denominate “istantaneo”, che si utilizzano così come sono, e quelle del tipo “wiltoga” che sono miscelabili tra loro. I pezzi colorati hanno bisogno, prima di continuare la lavorazione, di un tempo di asciugatura che si aggira intorno alle 24 ore. Da sottolineare è il fatto che quando si colora un pezzo decorato, bisogna prestare particolare attenzione e considerare che il disegno risulterà in negativo: i migliori risultati nel caso di articoli decorati, si ottengono con colorazioni scure.

Guarda le tinture in vendita

tintura per cuoio pelle