Tinture

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Le tinture per il cuoio (vacchetta naturale), o comunque per pelli lisce, sono principalmente di due tipi: una denominata “istantaneo” che la rende inizialmente un po’ più rigida, e l’altra detta “wiltoga” che fa rimanere pressoché inalterata la morbidezza della pelle che comunque, in entrambi i casi, dipende anche dallo spessore del cuoio.
Il tipo “istantaneo” non è miscelabile tra i vari colori (o lo è in modo molto limitato), mentre quello “wiltoga” è miscelabile (paragonabili agli acquerelli) ed ha una gamma di colori molto più ampia, avendo in dotazione anche un neutro per stonalizzare le tinte. Il tipo “istantaneo” col tempo tende a schiarire, mentre l’ altro, al contrario, tende a scurire.
Per quello che riguarda le pelli scamosciate vi sono delle tinte specifiche, ma si possono utilizzare le stesse sopra descritte con risultati più che soddisfacenti.

Top