Zodiaco celtico: oroscopo e simbologia

Zodiaco celtico: oroscopo e simbologia

Il passaggio dei pianeti, dette “stelle vaganti”, veniva intensamente osservato dai celti che stilavano carte astrali e zodiaco celtico molto dettagliate: redigevano oroscopi personali molto precisi, tramutati in simbologia.

Questo elenco descrittivo rapporta la simbologia dell’oroscopo celtico ai nostri segni classici e tadizionali in modo ermetico, evidenziando i tratti principali e generali per ciascun segno.

Ariete

21 marzo – 20 aprile

zodiaco celtico ariete

 

Zodiaco celtico: Ariete. Una stella a cinque punte è il simbolo geometrico che lega Il segno a Marte, dio della guerra.I due uccelli rappresentano aquile che si librano in ogni direzione in segno di azione e di sfida.L’intero decoro rappresenta uno scudo a simboleggiare lo spirito guerriero e combattivo dell’Ariete.Il segno astologico dell’Ariete rappresenta l’equinozio di primavera, un punto di svolta significante nel calendario dei druidi, quando il loro dio Solare raggiunse la virilità.

Toro

21 aprile – 20 maggio

zodiaco celtico toro

 

Zodiaco celtico: Toro. Un esagono, un cristallo a sei facce, è il simbolo geometrico che associa il segno a Venere, dea dell’amore. Il decoro esterno a spirali rappresenta la mistica natura femminile che segue per istinto il filo invisibile della vita. I contorni della terra, i raggi del sole, la chiesetta in lontananza, vogliono dare l’idea dell’attaccamento terreno del segno del Toro, ma allo stesso tempo, della sua visione spirituale di ogni forma di vita.

Gemelli

21 maggio – 21 giugno

zodiaco celtico gemelli

 

Zodiaco celtico: Gemelli. La farfalla, rappresentata al centro, lega il segno a Mercurio, dio protettore dei viaggi e dei viaggiatori; era anche il portatore dei sogni e il conduttore delle anime dei morti negli inferi. Essa vuole simboleggiare lo spirito libero ma anche delicato e fugace del segno dei gemelli.Il labirinto circolare indica le numerose possibilità di direzioni che lo spirito dei gemelli può incrociare diventando a volte maestro, a volte guida, rivelando un’immagine visiva di alchimia.

Cancro

22 giugno – 22 luglio

 

zodiaco celtico cancro

 

Zodiaco celtico: Cancro. La Luna è associata a questo segno, rappresentata come un disco a forma di falce, simbolo crescente e calante.
Il disegno zoomorfo che circonda la luna è formato da animali che sono sia cacciatori che prede, ad indicare la dualità caratteriale del Cancro.
L’immagine visiva globale riflette il ciclo eterno della Luna che porta luce ed oscurità in ugual misura.

Leone

23 luglio – 23 agosto

 

zodiaco celtico leone

 

Zodiaco celtico: Leone. Il Sole è associato a questo segno e rappresenta la forza e il calore sentimentale proprio di chi è nato in questo periodo.
Il dolmen che si trova all’interno del sole, rappresentaun portale nel regno della luce o della vita eterna. L’immagine visiva generale è quella di forza e sacrificio di sè.

Vergine

24 agosto – 22 settembre

 

zodiaco celtico vergine

 

Zodiaco celtico: Vergine. Con Il viso nascosto, la Vergine tiene le due chiavi, simboleggiando il suo ruolo da Custode dei Segreti,che permettono di entrare sia nel Paradiso che nell’Inferno.
La vergine è associata alla Dea della Saggezza che per i celti era Urano.
I disegni che circondano la figura, rivelano un quadrato, simbolo geometrico del segno.
L’immagine visiva generale riflette un animo saggio ma combattuto in un eterno dilemma personale.

Bilancia

23 settembre – 22 ottobre

 

zodiaco celtico bilancia

 

Zodiaco celtico: Bilancia. La Bilancia della Giustizia è il simbolo tradizionale di questo segno che rappresenta l’equinozio d’autunno, impersonata da Ginevra.
Sorveglia l’entrata dell’abisso infuocato o luogo del giudizio.
Il cigno rappresenta la raggiante bellezza dell’anima che è imprigionata e trasformata in modo magico.
Artù e Ginevra rappresentano due importanti punti di svolta nell’anno solare, sviluppo e declino, legati alla crescita personale.
L’immagine visiva generale è sia di gioia che di dolore.

Scorpione

23 ottobre – 22 novembre

 

zodiaco celtico scorpione

 

Zodiaco celtico: Scorpione. Plutone, Signore degli inferi celtici, è associato a questo segno. Il suo viso viene solitamente nascosto perchè era l’Iniziatore Oscuro che custodiva i quattro tesori dei Celti, simboli di potere: una spada ed una lancia per difendere il loro diritto “divino”,un calice ed un cristallo per simboleggiare la loro credenza nella reincarnazione e nell’immortalità dell’anima. L’immagine visiva generale è quella di realizzazione e potere.

Sagittario

23 novembre – 21 dicembre

 

zodiaco celtico sagittario

Zodiaco celtico: Sagittario. Un arco che lancia frecce verso il cielo è la tradizionale figura zodiacale del Sagittario. Giove, Dio greco del cielo, è associato a questo segno.Egli è anche rappresentato come una quercia, indicante la figura paterna o divinità patriarcale. Questo segno è relativo all'”apprendimento superiore”, quindi l’immagine visiva è quella di libertà ed esplorazione di sé.

Capricorno

22 dicembre – 20 gennaio

portachiavi zodiaco celtico capricorno

Zodiaco celtico: Capricorno. L’antico simbolo di Saturno è una capra marina, rappresentata come una capra inerpicantesi su per un dirupo, con una coda di pesce sommersa in acqua. Rappresenta la lotta dell’anima nel sormontare gli ostacoli, che spesso sono illusori. L’immagine visiva riflette la fase difficile della metamorfosi spirituale.

Acquario

21 gennaio – 19 febbraio

 

zodiaco celtico acquario

 

Zodiaco celtico: Acquario. Delle mani invisibili si stendono da dietro le nuvole tenendo due calici, il cui contenuto viene versato dall’una all’altra. Un fulmine a ciel sereno completa la scena di simbolismo astratto, che rappresenta l’intelligenza visionaria di Urano, il pianeta associato a questo segno. Il 1° febbraio veniva celebrata la “Festa del Fuoco” che simboleggiava il risveglio dell’anno, quando l’anima o lo spirito conimciava di nuovo a muoversi a spirale fuori dall’oscurità dell’inverno. L’immagine visiva è quella di luce salutare, che ispira speranza e riconciliazione.

Pesci

20 febbraio – 20 marzo

 

zodiaco celtico pesci

 

Zodiaco celtico: Pesci. Due grandi salmoni che nuotano in un fiume rapido, sono divisi da un arcobaleno luminoso. Uno dei pesci saltando si diriga a monte nuotando contro corrente, mentre l’altro è contento di rimanere nell’acqua bassa e tranquilla di uno stagno. Questo rappresenta l’aspetto dualistico del segno. Nettuno, dio Marino, è il pianeta associato al segno dei Pesci. La natura di Nettuno e di tutte le divinità marine sono difficili da definire, ciò ci restituisce una immagine visiva che riflette questo elemento intangibile di evoluzione.

Lascia un commento